Mozione politica per Pedrelli Segretario Nazionale FGS

Come da Regolamento Congressuale  riceviamo e pubblichiamo la Mozione politica per l’Ottavo Congresso FGS in appoggio di Enrico Maria Pedrelli a Segretario Nazionale FGS.

Compagne e Compagni,

una volta chiesi ad un compagno più anziano come mai tra socialisti si litiga così facilmente: un secolo di scissioni e lacerazioni merita di essere spiegato! Mi rispose, con convinzione, che era una questione di sangue. Aveva ragione. Non si riferiva naturalmente ai globuli rossi; la sua era innanzitutto una battuta, e in secondo luogo una metafora che descrive però una grande verità: è il sentimento a dar vita alle idee, non il contrario.

E qui mi dispiace dar torto al compagno Nenni, quando diceva che “la politica non si fa coi sentimenti, figuriamoci coi risentimenti”, perché quello che io vedo è che non c’è idea politica, anche la più razionale, che non nasca primariamente da un sentimento: da un atteggiamento, da un modo di vivere e di essere, da un approcciarsi alle cose, da uno stato d’animo.

Bentornato romanticismo! In quest’era di algoritmi scopro che ciò che mi tiene legato a voi è un’emozione. Noi dobbiamo riconoscerla, e imparare a coltivarla, perché è essa stessa la vera essenza del socialismo.

Il Socialismo è un sentimento: di amore per l’Uomo, e di pietà per gli sfruttati. E’ una descrizione netta, perché diversissimi sono i suoi “cugini”: il Comunismo è un sentimento di odio contro gli sfruttatori, ma talmente cieco da rendere accettabile il sacrifico degli sfruttati; il Fascismo è anch’esso un sentimento di odio, contro tutto ciò che si frappone al perseguimento del Super-Uomo, una suggestione al servizio di un capobastone e a scapito dei diversi e dei deboli.

E’ il sentimento a tenerci uniti in questi tempi difficili. Questo sentimento antico, che ha percorso tutta la storia con un filo rosso, e che ancora non ha consumato il suo compito. In questi tempi di confusione, di cambiamenti e assestamenti, scriviamo le prossime pagine. La Mozione è divisa in tre parti: la prima – curata da me – è di analisi della realtà che viviamo, con conseguente proposta di manovra; centrale è la parte politica, con capitoli che sono il frutto di un lavoro di gruppo a cui hanno partecipato appassionatamente tanti compagni che ringrazio profondamente; infine c’è la parte che riguarda più specificatamente la FGS: i nostri orizzonti e le proposte organizzative.

Con la ferma convinzione che sarà sempre lo stesso sentimento, ad animare questa giovane generazione di socialisti.

Enrico Maria Pedrelli

Scarica Mozione Pedrelli (1).

Oppure leggila direttamente a questo LINK.

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...