Campagna tesseramento fgs 2019 – “RIUNIFICHIAMO L’ITALIA!”

Care compagne e cari compagni,

finalmente apriamo oggi la nostra campagna tesseramento 2019!
I mesi scorsi sono stati periodo di duro lavoro organizzativo – oltre che politico – non solo per una bella serie di congressi regionali, ma soprattutto per la costituzione dei circoli: ormai spuntano come funghi in tutta Italia!

Ora si apre una fase nuova: è venuto il momento di contarci, ma soprattutto di raccogliere fondi per le nostre attività!
In questi tempi di anti-politica, dove le forme di finanziamento sono state abolite o ristrette, e qualsiasi cosa in senso contrario viene vista con sospetto, siamo noi soprattutto a pagarne le conseguenze: chi ha vocazione politica, ma non ha le giuste risorse.

La FGS dovrà sostenere nel prossimo periodo molte spese. Molti compagni hanno richiesto più bandiere, dei gadget, degli striscioni da esibire alle manifestazioni. Del resto, da quando il simbolo è cambiato ma è cambiata anche la nostra immagine e il nostro modo di porci, necessitiamo di una piccola fase di investimento in queste cose. Poi c’è la pubblicità, i volantini, i manifesti, un fondo per qualche iniziativa… Probabilmente ci sono all’orizzonte anche delle spese notarili. E non parlo di rimborsi!

Per questo il tesseramento è una fase estremamente sensibile e importante per noi: è un atto essenziale per la sopravvivenza della nostra comunità. Per questo chiedo a tutte le compagne e i compagni un impegno serio e straordinario, per guadagnare un copioso tesseramento che prevede una quota associativa di 10 euro.
Naturalmente i circoli, contestualmente, potranno chiedere qualcosa in più per costituire un proprio fondo.

Piccola nota. Molte persone in genere (pare incredibile, ma è così e sono anche tante) chiedono solo di tesserarsi. Da tempo invece noi chiediamo di prendere contatto con gli altri compagni sul territorio, perché vogliamo che le comunità si allarghino e che chi ci dà fiducia tesserandosi sia in contatto con le nostre attività.
Anche questa volta sarà così, considerando che ancora (da qui l’accenno a possibili spese notarli) non disponiamo di un conto per le donazioni.

Dunque prego i compagni segretari di circolo, tesorieri, e segretari regionali, di leggere e scaricare il seguente DOCUMENTO che contiene le disposizioni operative per la raccolta e i moduli da far firmare. Oppure si potrà scaricare direttamente QUI il modulo da far firmare.

Vi ringrazio per l’attenzione e per le fatiche che sosterrete nei prossimi mesi.
La FGS sta vivendo mesi importanti, di autentica rinascita: marchiamo il passo, insieme!

Enrico Maria Pedrelli
Segretario Nazionale della Federazione dei Giovani Socialisti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close