Comunicato contro la guerra in Ucraina

La Federazione dei Giovani Socialisti esprime solidarietà al popolo ucraino e ferma condanna all’infame aggressione armata da parte della Russia.

L’Ucraina è una repubblica con una sua storia, una sua cultura e una sua identità e ha il diritto incontestabile di esistere, pertanto condanniamo con fermezza la criminale violazione della sovranità democratica ucraina da parte del governo russo che ha deciso di riconoscere i due territori separatisti del Donbass e di invadere il resto del territorio ucraino.

In queste ore noi ci uniamo al forte grido di coloro che chiedono la pace. Saremo per questo sabato mattina a Roma alle ore 11.00 in Piazza Santi Apostoli per manifestarlo!

Disapproviamo inoltre sia gli stati che, al fine di garantire i propri interessi economici, si dissociano dalla ricerca di una risoluzione pacifica, sia quelle forze politiche (italiane e non) che continuavano – e tuttora continuano – a sminuire la questione ucraina e a non essere parte del dibattito politico, al fine di trovare una soluzione che potesse andare nella direzione di un dialogo costruttivo.

Noi a tal fine non possiamo che suggerire i seguenti punti:
1) Chiedere un immediato cessate il fuoco, e il conseguente ritiro delle truppe russe dal territorio ucraino;
2) Organizzare l’intervento immediato dell’Onu al fine di preservare il cessate il fuoco e scongiurare il ritorno del conflitto armato;
3) Tenere viva e strettissima la collaborazione tra gli stati europei e transatlantici e l’approccio legato alla definizione di misure e sanzioni economiche pesantissime qualora la Russia non collabori;
4) Sollecitare la definizione e l’implementazione di un piano energetico europeo indipendente e di conseguenza la velocizzazione dello sviluppo e la ricerca di energie alternative e di una rete unificata di infrastrutture per garantire l’interoperabilità europea;
5) Definire e mettere in atto un piano di accoglienza per i rifugiati ucraini.

I giovani socialisti, da sempre al fianco di tutti i popoli impegnati in grandi battaglie di libertà e liberazione, si stringono al popolo ucraino, vittima dei vili e ingiustificabili bombardamenti russi.

Condividi:

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on pinterest
Pinterest
Share on linkedin
LinkedIn

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Rimani in aggiornamento

Articoli correlati

Comunicato contro la guerra in Ucraina

La Federazione dei Giovani Socialisti esprime solidarietà al popolo ucraino e ferma condanna all’infame aggressione armata da parte della Russia. L’Ucraina è una repubblica con

SOSTEGNO AL PIANO AMALDI PER LA RICERCA

Si riporta di seguito il documento integrativo approvato all’unanimità dal IX Congresso Nazionale della FGS e presentato dal compagno Alessandro Mambelli. Una federazione giovanile socialista

Su questo sito utilizziamo strumenti di prima o terza parte che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente utilizzati per consentire il corretto funzionamento del sito (cookie tecnici), per generare report sull’utilizzo della navigazione (cookie di statistica) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore.