COMUNICATO CONGIUNTO FGS Federazione dei Giovani Socialisti e NES Noi Ebrei Socialisti

A Firenze, in data 16 maggio 2024, si è tenuto un incontro tra la FGS Federazione Giovani Socialisti e il NES Noi Ebrei Socialisti. L’evento non era aperto al pubblico per motivi di sicurezza, (essendo stato sconsigliato di organizzare un evento pubblico in collaborazione con ebrei).

Già pochi mesi fa, noi rappresentanti dei Giovani Socialisti e degli Ebrei Socialisti, coglievamo le preoccupazioni delle comunità ebraiche riguardo il ritorno di un clima molto pesante, che non permette un sereno svolgimento delle attività associative e politiche. Sempre di più raccogliamo testimonianze di ebree ed ebrei italiani che si sentono gravati e colpiti da false accuse, calunnie e minacce per responsabilità non a loro riconducibili. In particolar modo in ambienti della “sinistra” è palpabile un sentimento di sospetto e ostilità, se non d’intimidazione, che ha come conseguenza l’esclusione sociale e politica degli ebrei.

Noi, Giovani Socialisti ed Ebrei Socialisti, l’avevamo rilevato mesi addietro, ma l’indifferenza e l’emotività del momento sono tali che, nonostante i nostri avvisi di allarme, i media, le istituzioni, il mondo accademico e la società civile hanno ignorato segnali importanti.

È di questi giorni la notizia che a Rouen un uomo armato avrebbe tentato di incendiare una sinagoga. Nessuna forza politica di sinistra si muove o prende posizione per paura di essere tacciata di “sionismo”, divenuto purtroppo oramai nel linguaggio corrente un terribile insulto pari a quello di nazista.

Quale manipolazione, quale distorsione della realtà, che credevamo relegate al passato, tornano a travolgerci vergognosamente!

Conseguenza di questo forte antisemitismo è l’assenza di confronto e dialogo. Non c’è volontà di comprendere le complesse dinamiche del mondo contemporaneo, ci si informa poco e male: così la società si divide in gruppi polarizzati di persone, chiusi nella loro ideologia semplificata in reiterati identici slogan. In questo scenario mancano le voci della ragione, il pensiero alternativo, i progetti costruttivi, il confronto che porta alla conoscenza dell’altro, la possibilità di nuove soluzioni.

Noi da tutto questo asseriamo la nostra distanza, la nostra alterità.

Consapevoli che l’antisemitismo sia una minaccia non solo per gli ebrei ma anche per la sinistra e per l’intera società in forte crisi, di fronte alla banalizzazione di questo antico problema e al trascinamento emotivo della propaganda faziosa, ribadiamo con fermezza le fondamenta del nostro metodo politico e democratico dicendo no all’antisemitismo e al razzismo come strumento di lotta politica, e dicendo sì all’incontro, all’ascolto, al dialogo, alla trattativa per il riconoscimento reciproco.

Si dà inizio ad un percorso di collaborazione fra le nostre forze, socialiste, democratiche e progressiste, che auspica e persegue la creazione di un Socialismo federalista che riconosca e valorizzi la diversità culturale, etnica e spirituale.

NES Noi Ebrei Socialisti                                          

FGS Federazione Giovani Socialisti

***

Clicca qui per leggere il Il Manifesto e l’Appello del NES

Per firmare scrivi nome, cognome e attività lavorativa a:

cell. 371 3498062 (WA) e gherush92@gmail.com

Condividi:

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on pinterest
Pinterest
Share on linkedin
LinkedIn

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Rimani in aggiornamento

Articoli correlati

X Congresso Nazionale FGS – PROGRAMMA

Venerdì 27 Ottobre Ore 16.30 – Apertura lavori congressuali Insediamento Presidenza e Commissioni Saluti di Maria Pisani, Presidente CNG Cesare Pinelli, Direttore di Mondoperaio Riccardo

Su questo sito utilizziamo strumenti di prima o terza parte che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente utilizzati per consentire il corretto funzionamento del sito (cookie tecnici), per generare report sull’utilizzo della navigazione (cookie di statistica) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore.